stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Importuna l'ex fidanzata e picchia un uomo, giovane ragusano ai domiciliari

RAGUSA. Va nel bar dove lavora la sua ex fidanzata per importunarla in compagnia di un suo amico. Un casuale avventore che prende le difese della giovane cameriera finisce in ospedale perchè colpito duramente con un manganello. Il focoso ex fidanzato, Davide Nicita di 20 anni, è stato arrestato dalla squadra volanti della polizia di Ragusa e posto ai domiciliari.

Nei giorni scorsi un ex marito tormentava la ex moglie a Ragusa, adesso non potrà avvicinarsi alla vittima e nei luoghi dalla stessa frequentata perchè rischia l' arresto. Gli agenti della Squadra mobile hanno notificato a E.C.S., rumeno di 35 anni il divieto di avvicinamento all' ex moglie. Secondo l' accusa l' uomo la perseguitava, con appostamenti sotto casa, minacce di morte ed in una occasione l' ha tenuta segregata in casa per ore sotto la minaccia di un coltello. È stata la sezione specializzata della Mobile di Ragusa a raccogliere la denuncia della vittima e subito si è attivata per raccogliere elementi di riscontro delle dichiarazioni rese dalla donna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X