stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

«Truffa alle assicurazioni»: tre a giudizio a Vittoria

di

VITTORIA. E' finita con tre rinvii a giudizio e 20 sentenze di non luogo a procedere per prescrizione il processo per il reato di truffa ai danni delle assicurazioni per ventitre persone. Sei di loro erano accusati anche del reato associativo.

A giudizio davanti al Tribunale collegiale per il 13 settembre prossimo sono andati il presunto promotore del reato associativo, il vittoriese Salvatore Bizzarra, 43 anni; e due imputati che erano accusati di incendio: Luigi Bizzarra di 66 anni e Cosimo Sampietro, 54. Prescritto il reato associativo, tranne per il presunto promotore, così come la truffa. Le indagini condotte dai carabinieri di Vittoria si sono estese anche a Ragusa.

I fatti risalgono al 2009. La richiesta di rinvio a giudizio era stata depositata dal pubblico ministero Marco Rota e metà del mese di dicembre scorso. Ieri davanti al giudice Giovanni Giampiccolo le assicurazioni si sono costituite parte civile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X