stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Santa Croce, lotta allo spaccio di droga: arrestati un algerino ed un tunisino
CARABINIERI

Santa Croce, lotta allo spaccio di droga: arrestati un algerino ed un tunisino

di

SANTA CROCE CAMERINA. Carabinieri contro lo spaccio di droga: due arresti a Santa Croce Camerina. Si tratta dell’algerino di 34 anni Abdenour Guettache e del tunisino Fares Ben Hassen, 26 anni, entrambi residenti a Santa Croce. I militari avevano notato movimento nei pressi di un’abitazione del centro, in una piccola strada vicino a piazza degli studi.

Durante un servizio hanno notato un ragazzo che usciva con passo lesto e furtivo da un portoncino. Due militari in borghese sono quindi di corsa andati alla porta. All’ingresso c’era un tunisino mentre all’interno i due militari si son trovati innanzi un giovane algerino. Sul tavolo del monolocale c’erano un coltello aperto, della carta stagnola e diverse banconote, per terra un tocchetto di hashish. I due sono stati quindi perquisiti e in una tasca dei pantaloni dell’algerino i carabinieri hanno trovato diverse stecchette di hashish.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X