stampa
Dimensione testo
AMMINISTRAZIONE

Polemiche a Comiso: "Mercatino senza regole"

di

COMISO. Non si placano le polemiche a Comiso a seguito dell’aggressione subita da un operatore all’interno del mercato ortofrutticolo. Dopo l’interrogazione presentata dal deputato regionale Giorgio Assenza e la replica da parte del sindaco Filippo Spataro, adesso a prendere posizione è l’associazione di produttori “Movimento dei diritti agricoli”, che non condivide le dichiarazioni del primo cittadino a proposito della situazione attuale all’interno della struttura mercatale.

«Restiamo sorpresi – si legge in una nota firmata dal presidente dell’Mda Rosario Giudice - dalle dichiarazioni del sindaco di Comiso che dimostrano quanto all'oscuro sia delle problematiche che riguardano l'agricoltura e i mercati. Abbiamo tante volte denunciato, in quanto produttori agricoli, le irregolarità che avvengono all'interno del mercato. Il libero scambio delle merci, notoriamente, viene ostacolato a nostro danno dalle turbative create dall'esercizio della doppia attività cui gran parte dei commissionari sono dediti. Ma non è tutto: a Comiso non esistono regole di ingresso dei vari operatori, tra favoritismi e ingressi anticipati prima degli orari consentiti solo ed esclusivamente ai soliti noti». I rappresentanti dell’Mda si auspicano che l’Amministrazione casmenea possa intervenire rendendosi intanto edotta di quello che avviene all’interno della struttura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X