stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Comiso, l'ultimo straziante saluto a mister Borgese
I FUNERALI

Comiso, l'ultimo straziante saluto a mister Borgese

di

COMISO. Un'immensa folla ha voluto rendere, ieri, l'ultimo omaggio a Peppe Borgese, persona conosciuta e stimata a Comiso ma anche in tante altre città siciliane. Sportivi, insegnanti, poiché ha insegnato educazione fisica in diverse scuole della provincia, rappresentanti di istituzioni locali, amici, semplici conoscenti, ma anche tanti bambini, perché oltre ad allenare la prima squadra cittadina, Borgese era istruttore di una scuola calcio. Tutti idealmente si sono stretti alla moglie Patrizia, ai figli Alba e Nanè, alla mamma, alla suocera, alla sorella Patrizia per rafforzare il concetto che Peppe era una persona perbene, un riferimento per ciascuno.

Un’immensa folla che ha causato, probabilmente, il ritardo nella partenza del corteo funebre rispetto all'orario previsto, le 16, dall'abitazione di via dei Gelsi. Preceduta dalle pattuglie della polizia municipale, la salma è entrata nella chiesa di San Biagio poco dopo le 17, dove padre Franco Ottone, grande appassionato di calcio, con un passato anche da dirigente del Comiso, con Borgese allenatore, ha avuto parole di sollievo e speranza per la famiglia. "Dinanzi alla morte tutto è più bello, perché si ricordano soprattutto le gesta positive della persona che ci lascia fisicamente. Perché la sua anima, affidata a Dio, proteggerà i parenti e gli amici per sempre".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X