stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acate, vendevano kit di pronto soccorso contraffatti: 4 denunce
CARABINIERI

Acate, vendevano kit di pronto soccorso contraffatti: 4 denunce

Le indagini, non ancora concluse, sono finalizzate ad accertare l'eventuale complicità di altre persone e il canale di approvvigionamento e la destinazione dei prodotti contraffatti

ACATE. Vendevano kit di pronto soccorso contraffatti. È quanto hanno scoperto i carabinieri di Acate, nel ragusano, che hanno denunciato quattro persone per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione. Sequestrati 80 kit di pronto soccorso, contenenti medicinali contraffatti.

I militari, nella centralissima Piazza Matteotti, hanno notato quattro persone, non originarie del luogo, aggirarsi con fare circospetto. Così gli indagati sono stati fermati per un controllo e nelle auto in loro uso sono stati trovati i kit per pronto soccorso, riportanti marchi e segni nazionali ed esteri contraffatti, contenenti prodotti farmaceutici vari, dai cerotti alle garze, dalle spugne ai guanti, privi di scadenza e di indicazioni sulla provenienza, con evidenti rischi per la salute e la sicurezza dei potenziali clienti. La merce è stata subito sottoposta a sequestro. I quattro, provenienti dalle limitrofe province di Siracusa e Catania, sono stati denunciati. Le indagini, non ancora concluse, sono finalizzate ad accertare l'eventuale complicità di altre persone e il canale di approvvigionamento e la destinazione dei prodotti contraffatti.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X