stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vittoria, accoltellano e rapinano tassista: fermati due romeni
CARABINIERI

Vittoria, accoltellano e rapinano tassista: fermati due romeni

In manette Marius Viorel Petrea, di 22 anni, ed Alexandru Pantiru, di 23. La vittima, di 61 anni, non più in pericolo di vita

VITTORIA. Avrebbero contattato un tassista gelese per farsi portare da Paternò (Catania) a Vittoria (Ragusa). Domenica scorsa, durante la corsa, lungo la Sp 30 Chiaramonte Gulfi-Pedalino, lo avrebbero aggredito, accoltellato e rapinato. I carabinieri della compagnia di Vittoria e di Chiaramonte Gulfi hanno fermato a Licodia Eubea (Catania) con l'accusa di rapina aggravata due romeni, Marius Viorel Petrea, di 22 anni, ed Alexandru Pantiru, di 23. La vittima, di 61 anni, non più in pericolo di vita, è ancora ricoverata nell'Ospedale Guzzardi di Vittoria con una prognosi di 30 giorni per le profonde ferite riportate al torace ed alle braccia.

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa Monica Monego. Gli aggressori, dopo aver accoltellato il tassista al torace e alle braccia ed averlo rapinato di circa 150 euro e delle chiavi della sua vettura, erano fuggiti per le campagne. A dare l'allarme ai carabinieri è stato un passante, che ha trovato l'uomo sanguinante ed in stato di shock. Ai due romeni i militari sono arrivati grazie alle testimonianze di alcuni passanti che avevano assistito ad alcune fasi della rapina ed alla descrizione dei rapinatori fornita dalla vittima. I due fermati hanno ammesso di essere gli autori della rapina e sono stati rinchiusi nel carcere di Ragusa

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X