stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragusa, scrive una lettera di ringraziamento alla Seus: "Salvato dal 118"
SOCCORSO

Ragusa, scrive una lettera di ringraziamento alla Seus: "Salvato dal 118"

di

MARINA DI RAGUSA. "Sincera gratitudine all'équipe del 118 di Marina di Ragusa". La esprime con una lettera inviata alla Seus (società cogestore del servizio di emergenza- urgenza in Sicilia) Luca Barnaba, coinvolto in un incidente stradale e soccorso con successo, appunto, dagli operatori del 118. "Alle ore 2.30 circa del 2 giugno mentre mi trovavo a percorrere con il mio scooterone via Schembri, a Marina di Ragusa, persi il controllo del mezzo rovinando a terra- si legge nella missiva indirizzata al direttore generale Angelo Aliquò- A seguito della caduta riportai un grave trauma facciale e una frattura al piede. Dopo pochissimi istanti dall'accaduto fui soccorso dai medici e paramedici dell'antistante Presidio del 118 che riconobbero subito la gravità del trauma e, senza indugio, mi trasportarono d'urgenza con ambulanza medicalizzata presso l'Ospedale Civile di Ragusa".

Poi Luca Barnaba (che ha autorizzato la Seus a rendere nota la sua lettera e le proprie generalità) aggiunge: "In seguito all'incidente sono stato sottoposto ad un intervento maxillo facciale ed a un intervento chirurgico al piede e da poco ho terminato un percorso di fisioterapia riabilitativa. Oggi posso dire di essere completamente guarito e volevo pertanto ringraziare coloro i quali, grazie alla loro professionalità e tempestività di intervento, hanno scongiurato conseguenze probabilmente più gravose".

Ed uno degli autisti-soccorritori della Seus intervenuto in quell'occasione, Giuseppe Balistrieri, racconta: “Il nostro è stato un lavoro di squadra, poiché dopo il primo ed immediato soccorso da parte mia, del collega in servizio con me in postazione e del medico della Guardia medica, mentre eravamo diretti all'Ospedale con il paziente a bordo abbiamo contattato un'altra ambulanza del 118, stavolta medicalizzata, che ci ha raggiunti nel giro di pochi minuti contribuendo alla riuscita dell'intervento”.

Sottolinea Angelo Aliquò: “Agli operatori di Ragusa va il mio plauso a nome della Seus. Hanno dato l'ennesimo esempio della professionalità dei nostri autisti- soccorritori che prestano servizio nelle postazioni del 118 siciliano in costante e proficua sinergia con medici ed infermieri”.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X