stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Modica, inseguito e catturato con la refurtiva in mano: videocassette

di

MODICA. Arrestato un topo d’appartamento dopo un inseguimento a piedi per le stradine della città. Domenica pomeriggio gli agenti del Commissariato hanno proceduto all’arresto di Aziz Hacham, 31 anni, marocchino, con pregiudizi per reati contro il patrimonio, senza fissa dimora e privo di titolo di soggiorno nel territorio italiano. È stato colto nella flagranza di un furto all’interno di un’abitazione del centro storico.

A dare l’allarme, un residente di una stradina del Quartiere Vignazza che, entrando nella propria abitazione, ha trovato tutto a soqquadro ed una finestra aperta. Temendo che i ladri fossero ancora in casa ha telefonato alla Polizia. L’intervento immediato ha solo consentito di costatare che i ladri, verosimilmente disturbati dall’improvviso arrivo del proprietario della casa, erano fuggiti attraverso una finestra che si affaccia sul balcone di una casa sottostante. Controllato anche questo immobile, gli agenti trovavano un uomo nascosto in una zona buia della casa. Vicino aveva ancora la refurtiva, consistente in numerose video cassette vhs.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI RAGUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X