stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Pozzallo, picchiano ambulante per rapinarlo: un arresto

Pozzallo, picchiano ambulante per rapinarlo:
un arresto

POZZALLO. Picchiano un venditore ambulante mentre questi dormiva, dopo una giornata di lavoro, e poi lo rapinano del marsupio all’interno del quale c’erano 1600 euro in contante. Lo stesso uomo ha subito lanciato l’allarme: uno dei malviventi è arrestato poco dopo dai carabinieri. La vicenda è accaduta nella notte tra martedì e mercoledì scorsi sul lungomare Pietrenere di Pozzallo. La vittima, un uomo originario del Bangladesh, stava dormendo all’interno di una tenda con la quale si era accampato per la notte nella zona dove quale opera, quando è stato svegliato da due connazionali, suoi conoscenti, che hanno cominciato a colpirlo con calci e pugni e lo hanno rapinato del marsupio, dandosi, poi, alla fuga. Il malcapitato ha cercato aiuto e poco distante ha visto un vigile notturno al quale ha raccontato i fatti. Questi ha allertato, immediatamente, i carabinieri che hanno inviato una pattuglia del Nucleo radiomobile di Modica.



ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI RAGUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X