Scicli, al via le verifiche tecniche all'ospedale «Busacca»

La questione riguarda la chiusura momentanea del reparto di Chirurgia a seguito di un’inchiesta della Procura. Dal 1º gennaio ad oggi sono stati eseguiti 716 interventi con regime di ricovero ordinario, ambulatoriale e di day-service. Consentite solo procedure «ambulatoriali»

SCICLI. Inizieranno già nei primi giorni della settimana le verifiche tecniche al reparto di Chirurgia dell'ospedale Busacca di Scicli annunciate dal direttore generale dell'Asp 7 di Ragusa, Maurizio Aricò. La direzione di piazza Igea non ha lasciato che la sospensione della chirurgia inasprisse il clima ancora più di quanto lo sia da giorni, dopo quel 13 agosto scorso quando è stata disposta la riorganizzazione dell'attività escludendo quella operatoria ed autorizzando solo quella ambulatoriale. La città, dall'antivigilia di Ferragosto ad oggi cerca di capire come da un'indagine della magistratura per la morte di un individuo, avvenuta tre giorni dopo le dimissioni dall'ospedale per l'asportazione di un'ernia, si sia arrivati alla sospensione degli interventi operatori lasciando in vita l'attività ambulatoriale.

LE ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X