stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Palpeggiava studentesse, arrestato a Ragusa per violenza sessuale

Palpeggiava studentesse, arrestato a Ragusa per violenza sessuale

RAGUSA. Un uomo di 28 anni, G.L., è stato arrestato dai carabinieri di Ragusa perchè ritenuto responsabile di tre casi di violenza sessuale e atti osceni aggravati ai danni di altrettante studentesse commessi dal luglio del 2011 all'ottobre dello scorso anno. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip Giovanni Giampiccolo su proposta del sostituto procuratore della Repubblica Monica Monego a conclusione di indagini dei militari. L'uomo, sposato e con figli, è stato posto ai domiciliari. Nell'autunno scorso avrebbe preso di mira due ragazze appena maggiorenni che frequentavano lo stesso liceo. Le vittime erano state seguite da scuola fino a casa. Una era stata palpeggiata, l'altra era riuscita a sfuggire all'aggressione. Una seconda aggressione era stata interrotta dall'intervento di un militare libero dal servizio e costò al 28enne una denuncia. Secondo quanto accertato l'uomo sarebbe anche responsabile di una terza aggressione commessa nell'estate del 2011 ai danni di una universitaria di Siracusa che fu aggredita alle spalle. La ragazza aveva riportato anche escoriazioni a un gomito e l'aggressore era riuscito fuggire.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X