SUI SOCIAL

Vittoria, anche il sindaco Moscato nel mirino delle intimidazioni

di

VITTORIA. Minacce al sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato. Qualche giorno fa, il primo cittadino ha ricevuto alcune minacce e frasi ingiuriose rivolte a lui ed al giornalista Paolo Borrometi. Il primo cittadino ha parlato di «messaggi intimidatori», che lo hanno raggiunto tramite i social network. «Sono frasi offensive, ingiuriose e minacciose – ha spiegato – ho denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. Si tratta di persone che non conosco».

Le minacce al primo cittadino sono arrivate qualche giorno fa, dopo la trasmissione di Radio 1 «Radio Anch’io», che è andata in onda dalla sede della Cgil di Vittoria, che ha ospitato anche il sindaco, la Caritas, l’associazione antiracket e, in collegamento telefonico, anche Borrometi.

«Nessuno pensi di fermare le forze sane della città– ha detto Moscato - ogni minaccia verrà rispedita al mittente e proseguiremo nel cammino avviato a tutela dei cittadini onesti».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X