COMUNE

Ragusa, mancano 2 milioni ai Servizi sociali: l'allarme delle opposizioni

di
Per la minoranza, i tagli ci sono. L'amministrazione, invece, spiega che sui servizi destinati a questo delicato settore non c'è stata alcuna diminuzione

RAGUSA. Due milioni e mezzo di tagli ai Servizi sociali? L'allarme lanciato in aula dalle opposizioni e ripreso nuovamente dai forzisti in una nota, viene sollevato al momento dell'analisi del bilancio di previsione incardinato mercoledì sera.

Per la minoranza, i tagli ci sono. L'amministrazione, invece, spiega che sui servizi destinati a questo delicato settore non c'è stata alcuna diminuzione. I segni negativi che si vedono in bilancio sono, invece, legati a minori trasferimenti da parte dello Stato e della Regione per progetti vincolati. Ad esempio i cantieri di servizio: l'anno scorso facevano 'lievitare' le voci d'entrata, mentre quest'anno - non essendo stato garantito dalla Regione analogo sostegno alle persone in difficoltà - quelle somme, circa 900mila euro, ovviamente non compaiono. «Cosa diversa sono invece le somme per i Servizi sociali a carico dei fondi comunali - spiega l'assessore Salvatore Martorana -. Con le somme appostate in bilancio noi copriamo tutti i servizi fino alla fine dell'anno. Essendo un bilancio approvato a ottobre, abbiamo potuto calcolare i costi e abbiamo decurtato meno di 80mila euro, una cifra irrisoria. Ma tutti i servizi verranno garantiti senza interruzioni o problemi di alcun tipo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X