stampa
Dimensione testo
COMUNE

Bilancio di Ragusa, il Pd: "Ancora tasse"

di
I consiglieri del Partito democratico attaccano: «Incapaci di progetti a lungo e medio termine». L’assessore Martorana: «Alcune scelte obbligate»

RAGUSA. Università e mobilità urbana. Un capitolo di spesa per sostenere progetti a medio e a lungo periodo per il polo universitario ragusano. Un bilancio preventivo che giunge con colpevole ritardo secondo il gruppo consiliare del Partito democratico in un momento in cui la città attende una svolta radicale in tema di istruzione ma anche di politiche sociali.

«La valutazione di natura politica si base su un dato oggettivo - precisa il capogruppo del Partito democratico, Giorgio Massari - sull’incapacità dell’amministrazione di programmare progetti a medio e a lungo termine. Non abbiamo ancora un dato definitivo sulle entrate certe e sul rendiconto finanziario relativo al bilancio consuntivo dello scorso anno. Siamo molto preoccupati perchè manca, ancora una volta, quella condivisione e concertazione di cui troppo spesso si parla». Il consigliere Massari parla di scelte strategiche per lo sviluppo della città appostando delle somme in alcuni capitoli ad hoc. «Solo l'ordinaria amministrazione - continua il consigliere dei democratici - con progetti che distano anni luce dal programma elettorale del sindaco Piccitto».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X