stampa
Dimensione testo
VERSO LE ELEZIONI

Ispica, Muraglie s’impone nelle primarie del Pd

di
Il vincitore: lavoreremo insieme per costruire un’alternativa al centrodestra che ha male amministrato la città per dieci anni

ISPICA. Pierenzo Muraglie, con 939 voti su 1845 votanti, stravince le primarie del PD ad Ispica. Un successo per Muraglie 33 anni, sposato e padre di una bambina, consulente assicurativo e già consigliere comunale. È lui dunque, il candidato a sindaco del Partito Democratico di Ispica. Giuseppe Roccuzzo, si è fermato a 642 voti mentre, Gianni Stornello, espressione del secondo circolo, a 251. 8 le schede nulle e 5 quelle bianche. Rilevante il dato relativo all'affluenza: quasi duemila persone.

Il doppio rispetto ai voti che nelle recenti consultazioni elettorali il partito ha preso in città. File interminabili, pazienti e ordinate per l'intera giornata da più parti definita storica. E addirittura alle 21, ora nella quale si sarebbe ufficialmente dovuto chiudere il seggio, si è potuto chiudere solo la fila, transennando il percorso degli elettori dell'ultimo minuto e ritardando di molto le operazioni di scrutinio. "Questa - dice Pierenzo Muraglie - è soprattutto la vittoria del Pd di Ispica. Insieme al segretario Giovanni Gambuzza, a Giuseppe Roccuzzo e Gianni Stornello lavoreremo per costruire un'alternativa al centrodestra che ha male amministrato la città per dieci anni". Soddisfazione per l'importante risultato è stata espressa dal segretario del partito e coordinatore del primo circolo Giovanni Gambuzza: "La città si è impegnata con noi.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X