stampa
Dimensione testo
RAGUSA

Comiso, 33mila passeggeri in sei giorni all'aeroporto "Pio La Torre"

In sei giorni, da Comiso sono transitati 33.000 passeggeri. Dall'11 al 16 marzo, il treasferimento dei voli da Catania ha provocato un improvviso affollamento in un aeroporto che, solitamente, gestisce solo pochi voli. Nella giornata di ieri a Comiso ci sono stati 16 voli in arrivo (ed altrettanti in partenza).

Oggi saranno 17 e il 19 marzo, giornata conclusiva dell'emergenza, ci saranno 11 voli da Comiso. Dal 20 marzo, se tutto andrà come previsto, l'aeroporto di Fontanarossa dovrebbe tornare alla piena operatività e Comiso. la previsione è che, a conclusione dei nove giorni, da Comiso dovrebbero aver transitato circa 46.000 passeggeri.

L'aumento dell'afflusso dei passeggeri ha portato maggiori introiti per le attività commerciali: gli introiti sono aumentati fino a quintuplicarsi, in alcuni casi in misura persino maggiore. Un incremento si è registrato nei settori del «food», ma anche negli altri settori.

L'articolo integrale nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X