stampa
Dimensione testo
LA DECISIONE

Bando per la gestione rifiuti: il Comune di Ragusa tira dritto

di

RAGUSA. Nessun passo indietro sull'affidamento alla Esper per l'elaborazione del piano di intervento del nuovo progetto esecutivo del servizio di raccolta integrata dei rifiuti per la relativa gara d'appalto. A confermarlo è il sindaco, Federico Piccitto, il quale spiega che si tratta di una decisione che mira a salvaguardare l'interesse preminente, ossia quello pubblico.

«L'interesse principale - spiega Piccitto - è quello di far sì che si proceda speditamente alla realizzazione del progetto e alle successive fasi che porteranno ad appaltare il servizio di raccolta integrata dei rifiuti». Un ulteriore ritardo, con la revoca dell'affidamento come chiedono le opposizioni, obbligherebbe il Comune a fare un'ennesima proroga, con il risultato che il servizio continuerebbe con le evidenti lacune attuali. Prima tra tutte la raccolta differenziata che rimane a livelli assai bassi. E a pagarne le spese sono i cittadini, costretti a pagare una tariffa più alta. Un aumento di differenziata, invece, con un calo dei costi, si tradurrebbe in una spesa meno incisiva per le famiglie.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI RAGUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X