stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Al Teatro Garibaldi di Modica "Orizzonti Perduti", omaggio a Franco Battiato
MUSICA

Al Teatro Garibaldi di Modica "Orizzonti Perduti", omaggio a Franco Battiato

Un viaggio musicale a ritroso nel tempo per un tributo commosso e autentico per celebrare e ricordare uno degli artisti più eclettici e inimitabili che hanno fatto la storia della musica italiana, Franco Battiato. Approda questo sabato 19 febbraio alle ore 21 al Teatro Garibaldi di Modica “Orizzonti Perduti”, il progetto ideato e curato dal maestro Giuseppe Guarnieri, prendendo spunto dall'omonimo album, ripercorre con musica e parole la vita, le opere, l'arte ed il pensiero del maestro Franco Battiato e, superando correnti gravitazionali, fa vibrare l’essenza artistica dello stesso. Un racconto non solo musicale, in cui le vicende che hanno segnato maggiormente la sua vita e la sua carriera si intrecciano ad una ricerca intima che lo ha portato ad esplorare profondamente se stesso attraverso meditazioni filosofiche e analisi trascendentali. La sua musica impossibile da catalogare in un unico genere, ha spaziato superando i confini conosciuti, trasmettendo colori e atmosfere lontane, intrigando e affascinando estremamente chi l'ha sempre seguito. “Un omaggio artistico che intende esaltare la bellezza poetica delle opere di Battiato trasportando lo spettatore verso nuovi orizzonti”, sottolineano Ignazio Abbate e Tonino Cannata, presidente e sovrintendente della Fondazione Teatro Garibaldi.

La Guarnieri Ensemble è composta al pianoforte proprio da Giuseppe Guarnieri, che ha ideato e curato “Orizzonti Perduti”, insieme a lui Teresa Lombardo al violino, Alessandro Romano alla voce e alla chitarra acustica, Giovanni Peligra alla narrazione, Nadia Tidona alla viola e Jascha Parisi al violoncello. Più di 20 i brani arrangiati per pianoforte, chitarra e violino, intervallati da testi e pensieri di Franco Battiato che saranno recitati e narrati dall'attore Giovanni Peligra. Canzoni come “Centro di gravità permanente”, “La stagione dell'amore”, “E ti vengo a cercare” o “La cura” sono solo alcuni dei grandi successi proposti per l’occasione.

Lo spettacolo portato in tournée già da anni, ora, dopo la scomparsa del grande artista Franco Battiato è maggiormente sentito, e acquista un valore emozionale più intenso. L’ideatore e promotore del progetto Giuseppe Guarnieri dichiara: “Entreremo in contatto col Battiato degli anni più interessanti e fecondi, gli anni della consacrazione al grande pubblico e della comparsa del fenomeno artistico sui generis che è stato. Riscopriremo che quegli orizzonti perduti si possono ancora ritrovare grazie a quella musica, la sua, che nella memoria e nella previsione evocati, ci avvicina e apre a mondi lontanissimi”. Appuntamento al Teatro Garibaldi di Modica questo sabato 19 febbraio alle ore 21,00 con la Guarnieri Ensemble ed il loro “Orizzonti Perduti. Omaggio a Battiato”. Per informazioni e ticket visitare il sito www.fondazioneteatrogaribaldi. it. Ingresso consentito solo ai possessori di Green pass e obbligo di indossare mascherina del tipo FFP2.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X