stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Appostamenti e telefonate minatorie all'ex fidanzata, 33enne arrestato a Vittoria
STALKING

Appostamenti e telefonate minatorie all'ex fidanzata, 33enne arrestato a Vittoria

Perseguita la ex fidanzata con telefonate e appostamenti davanti all’abitazione, l’ultimo, prima dell’arresto, armato di coltello. Il 33enne è stato arrestato per stalking dai carabinieri di Vittoria, accusato di atti persecutori.

La vittima a novembre aveva iniziato una relazione sentimentale con l’uomo, ma questi si era rivelato subito particolarmente violento per motivi di gelosia. Così lo aveva lasciato e denunciato per maltrattamenti e minacce. Da quel momento è stata tempestata da videochiamate, telefonate e messaggi a ogni ora del giorno e della notte, subendo minacce da parte dell’uomo che non accettava la fine della relazione.

L’escalation di molestie ha portato l’ex a presentarsi sotto casa della donna che, terrorizzata, ha chiesto aiuto ai carabinieri. La pattuglia lo ha sorpreso nei pressi dell’abitazione e, nel corso delle perquisizioni è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, della lunghezza complessiva di 19 centimetri, nascosto nella tasca dei pantaloni. Il 33enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X