RAGUSA

Sorpreso a smaltire rifiuti illegalmente a Modica, denunciato un 37enne

Lo hanno sorpreso in contrada Fargione, sulla costa modicana, mentre smaltiva rifiuti in maniera indiscriminata e non autorizzata. E non solo. Aveva anche deciso di appiccare il fuoco agli scarti vegetali che aveva depositato in un luogo non autorizzato.

L'uomo, un pozzallese di 37 anni, è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della Stazione di Marina di Modica per il reato di abbandono di rifiuti e getto pericoloso di cose. L'attività dei militari ha permesso di intercettare un'alta colonna di fumo nero che era già stata segnalata da diversi cittadini poiché stava arrecando disturbo e stava inondando di olezzi nauseabondi la frazione di Fargione fra Marina di Modica e Pozzallo.

Intervenuti sul posto i carabinieri hanno trovato l'uomo che aveva abbandonato in un campo i rifiuti rappresentati da scarti vegetali.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X