stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragusa, dopo 60 anni chiude il centro dei Salesiani
IL CASO

Ragusa, dopo 60 anni chiude il centro dei Salesiani

di

RAGUSA. Dopo quasi 60 anni di attività, chiude il Centro di formazione professionale dei Salesiani. Undici gli operatori licenziati, cinque quelli trasferiti in altra sede, cioè nei Cnos-Fap di Palermo, Gela e Catania. Quasi duecento i ragazzi che non potranno più proseguire gli studi.

Tre i corsi che venivano erogati: metalmeccanico, meccanico ed elettricista. I licenziamenti saranno operativi dal dodici gennaio, mentre i docenti trasferiti nelle altri sedi dove i Salesiani operano nella Formazione professionale sono già al lavoro. Con non poche difficoltà, essendo stati costretti a spostarsi in altri centri anche molto lontani da Ragusa.

È stato il consigliere comunale del Pd, Giorgio Massari, a manifestare solidarietà ai lavoratori nel corso della seduta del consiglio in programma ieri pomeriggio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X