stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

«Rissa per l'elemosina a Modica»: rumena condannata per lesioni

di

MODICA. Il Tribunale collegiale di Ragusa ha condannato per lesioni a cinque mesi di reclusione la cittadina rumena Irina Mihalache, 37 anni, accusata anche di tentata estorsione e rapina, reati da cui è stata assolta. Le lesioni (10 giorni di prognosi) sarebbero state inflitte alla parte offesa, la rumena M.L.

I fatti si riferiscono al mese di settembre del 2012 quando l' imputata, insieme alla figlia minore, era stata arrestata dalla polizia al culmine di una lite avvenuta nella piazzetta antistante la chiesa di Santa Maria di Betlemme a Modica. Il pm Andrea Sodani aveva chiesto la condanna dell' imputata alla pena di 5 anni di reclusione e tremila euro di multa per tutti i reati in agenda.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X