CARABINIERI

Ubriaco evade dai domiciliari e mette a soqquadro un pub a Scicli, arrestato

di

Evade dai domiciliari e si reca in un pub in via Mormino Penna, a Scicli. Un trentunenne ha cominciato ad infastidire i gestori e i clienti del locale mettendolo a soqquadro.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Modica ed i finanzieri della compagnia di Ragusa hanno arrestato A.L. per resistenza a pubblico ufficiale ed evasione dagli arresti domiciliari.

Il trentasettenne albanese ha cominciato a lanciare suppellettili nel locale di notte. I militari arrivati sul posto hanno identificato l’uomo che, ristretto ai domiciliari, si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione.

Alla richiesta di esibire i documenti, il 37enne si è rifiutato di fornire le proprie generalità tentando di opporsi al controllo. L'uomo era completamente ubriaco. I militari lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione del pm di turno della procura di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X