GUARDIA DI FINANZA

Si stava imbarcando con tre chili di marijuana in un catamarano per Malta: arrestato a Pozzallo

di

Sono stati trovati tre chili di marijuana dentro una valigia di un modicano che si stava imbarcando a bordo di un catamarano diretto a Malta ormeggiato nel porto di Pozzallo. Si tratta di C.A., di 27 anni, che è stato arrestato per detenzione di sostanze psicotrope ai fini di spaccio. Il carico è stato scoperto dai finanzieri che hanno controllato tutti i passeggeri in partenza per l'isola.

È stata, inoltre, individuata una donna maltese che stava tentando di trasportare verso Malta delle valige cariche di capi d’abbigliamento contraffatti. In totale sono stati sequestrati circa 50 pezzi tra borse e scarpe contraffatte.

Le fiamme gialle hanno anche intercettato anche alcune persone che stavano trasportando valuta non dichiarata verso Malta; sono stati scoperti circa 12 mila  euro in partenza verso l’isola dei Cavalieri.

"Quello delle movimentazioni di valuta contante al seguito dei viaggiatori da e verso l’estero è un comparto sul quale costante è l’attenzione della Guardia di Finanza, attesa la possibile stretta correlazione con fatti di evasione fiscale o altri fenomeni criminali di varia natura, primi fra tutti il riciclaggio di denaro sporco - si legge in una nota del comando provinciale della guardia di finanza di Ragusa -. In questo settore, nel solo anno 2018, i finanzieri della tenenza di Pozzallo, anche in collaborazione con l’agenzia delle dogane e monopoli, hanno individuato operazioni sospette per un valore di oltre 170 mila euro, di cui 50 mila sono stati sequestrati".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X