ANIMALISTI

Il canile di Vittoria non funziona: la struttura è in stato di abbandono

di

Problemi al canile di contrada Carosone a Vittoria. La struttura versa in stato di abbandono, ci sono delle carenze igienico – sanitarie, serve una manutenzione straordinaria nei box e bisogna rifare la strada d’ingresso.

L’associazione che ha avuto in gestione il canile attende, da tempo, i pagamenti dovuti: gli arretrati sono notevoli. Ieri, i responsabili dell’associazione Pensieri Bestiali, che gestisce il canile, hanno incontrato il viceprefetto Giancarlo Dionisi e la dirigente del settore Ecologia, Cristina Prinzivalli.

«Ho ascoltato le richieste dell'associazione – ha detto Dionisi – e ho riscontrato che le condizioni in cui versa il canile sono gravissime e sono dovute allo stato di abbandono, risalente nel tempo, in cui la struttura è stata lasciata dalle precedenti amministrazioni comunali. I pagamenti vengono effettuati con notevole ritardo, non ci sono fondi per fronteggiare le spese veterinarie extra e l'acquisto dei farmaci, occorrono interventi di manutenzione nei box, nel cancello di ingresso, nelle recinzioni, bisogna rifare la strada di accesso, serve un intervento di derattizzazione, bisogna rimodulare la raccolta dei rifiuti e quella delle carcasse».

L’articolo completo nell’edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X