"GHOST TRASH"

Mafia degli imballaggi a Vittoria, in 18 rinviati a giudizio

di

Diciotto rinvii a giudizio disposti dal gup Santino Mirabella in sede di udienza preliminare a Catania. Quattro altre posizioni verranno invece giudicate con rito abbreviato. Si tratta delle persone coinvolte a vario titolo nell'inchiesta denominata «Ghost Trash», del dicembre del 2017.

Un sistema quello individuato dalla Dda che riguarda l'associazione di stampo mafioso finalizzata alla acquisizione di posizioni dominanti nel settore economico della realizzazione di imballaggi destinati alle produzioni ortofrutticole di Vittoria, nonché per intestazione fittizia di imprese e per traffico illecito di rifiuti. Rito abbreviato per Giacomo e Michael Consalvo, Emanuele Greco ed Emanuele Melfi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X