CARABINERI

Casa della droga a Modica, arrestato 26enne per detenzione ai fini di spaccio

di

Si potrebbe definire la casa dello spaccio quella scoperta dai carabinieri per il viavai giornaliero di giovani che sceglievano di acquistare la loro dose di droga da un 26enne di Modica.

Il giovane modicano, che aveva già precedenti, è stato colto, poche ore fa, con le mani nel sacco nella sua abitazione di Cava Gucciardo: all'arrivo dei carabinieri è stato ritrovato un involucro di cellophane all'interno della sua camera da letto con 85 grammi di marijuana e un bilancino di precisione per confezionare le dosi.

L'uomo, Yuri Abbate, classe 1992, aveva messo in piedi una piccola industria della droga, con dosi già pronte e suddivise per essere spacciate sul mercato. Abbate è stato dichiarato in arresto e posto a disposizione del Pubblico Ministero per i provvedimenti di competenza.

Lo stupefacente sequestrato, qualora immesso sul mercato, avrebbe fruttato circa 1000 euro.

 

 

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X