ANIMALI

Strage di cani a Ragusa, trovati morti 6 cuccioli per avvelenamento

di
cani avvelenati Ragusa, Federico Ottaviano, Ragusa, Cronaca
Foto archivio

Non si placa l'odio immotivato di chi giornalmente si scaglia contro gli animali. Stavolta a farne le spese sono stati sei cuccioli di cane, i cui corpi sono stati ritrovati senza vita in provincia di Ragusa. I piccoli sono stati brutalmente avvelenati e lasciati morire sul ciglio della strada.

A correre sul posto è stato Federico Ottaviano, medico dei servizi veterinari dell'Asp di Ragusa, che non ha potuto fare altro che constatare la morte dei cuccioli, ormai ricoperti dai vermi.

Ad avvelenarli sarebbero stati dei bocconi lasciati per strada con l'intento di catturare l'attenzione degli animali. Sui social intanto cresce l'indignazione per il gesto.

Un caso simile è avvenuto a Petralia Soprana a fine settembre, quando sei randagi sono stati uccisi da alcuni bocconi imbottiti di veleno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X