L'OMICIDIO

Omicidio a Ragusa, i figli si scagliano contro il padre

di

I figli e i nipoti di Maria Zarba, 66 anni, mamma e nonna generosa ed amata, uccisa barbaramente giovedì scorso, non hanno dubbi sul coinvolgimento del padre nell'omicidio. Lui, Giuseppe Panascia, 74 anni si trova in carcere ed è unico indagato per omicidio volontario aggravato della ex moglie.

Il fermo disposto dal pm Giulia Bisello, è stato convalidato dal gip Ivano Infarinato. I figli hanno nominato un legale; si tratta di Fabrizio Cavallo del Foro di Catania.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X