CANNIZZARO

Esplode la bombola del gas in cucina, uomo di Comiso muore dopo 20 giorni di agonia

Esplode bombola gas Comiso, Ragusa, Cronaca
L'ospedale Cannizzaro di Catania

È morto, nel Centro Grandi Ustioni dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, Vincenzo Di Stefano, 64 anni, di Comiso, che era stato ricoverato il 26 settembre scorso per l’esplosione di una bombola a gas avvenuta nella cucina della sua casa in via Cassarino.

L’uomo si apprestava a fare colazione quando una fuga di gas nella cucina ha determinato l’esplosione dopo l’accensione di una lampadina da parte della vittima. Il 64enne era stato portato prima all'ospedale Guzzardi di Vittoria e successivamente trasferito a Catania, dove è deceduto quest'oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X