NESSUNA PIETÁ

Rubano due televisori a casa di una donna deceduta: 4 denunce a Ragusa

di

Non hanno avuto nemmeno un briciolo di pietà per una donna anziana appena deceduta e, dopo i funerali, sono entrati in casa sua solo con l'intento di rubare due televisori adocchiati durante la camera ardente.

Un furto di cattivo gusto quello compiuto da tre giovani a Ragusa, scoperti grazie alla telecamere di sorveglianza e all'occhio attento dei nipoti della donna scomparsa. I tre ladruncoli, un 18enne e un 32enne ragusano, un 17enne egiziano, con la complicità della mamma di uno dei tre, sono entrati a casa della signora, dopo i suoi funerali, hanno sottratto le due tv e le hanno caricate in macchina, custodedole poi gelosamente in casa loro.

Due giorni dopo la scoperta dei nipoti dell'anziana che hanno subito denunciato il furto presso la stazione Carabinieri di Ragusa Ibla. Sono subito partite le indagini per scovare i malviventi che grazie alla telecamere della zona sono stati scoperti.

Il materiale rubato è stato ritrovato a casa della donna complice, una 51 enne di Ragusa, madre di uno dei ladri, ed è stato restituito ai legittimi proprietari.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X