IL GIALLO

Donna uccisa a Ragusa, il marito nuovamente in questura per essere interrogato: è indagato

E’ nella Questura di Ragusa il marito 74enne di Maria Zarba, la donna di 66 anni, trovata ieri sera con il cranio fracassato nella sua casa nel centro di Ragusa, dove funzionari della squadra mobile e il sostituto procuratore Giulia Bisello lo stanno nuovamente interrogando. In attesa ci sono i familiari dell’uomo, compresi i quattro figli della coppia che vivono per lavoro lontano da Ragusa e che sono rientrati in città e attendono sviluppi sulle indagini. L'uomo è indagato dalle forze dell'ordine. 

La coppia si era separata da un anno e questo, secondo quanto riferito dai familiari, aveva creato dei contrasti tra l’uomo e la donna.  Intanto agenti della polizia scientifica sono tornati nella casa della vittima e si sono recati in altri siti di interesse
investigato per ulteriori sopralluoghi alla ricerca di elementi utili alle indagini. Con l'uomo in questura anche il suo legale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X