LE INDAGINI

False vendite sul web, 5 truffatori denunciati dalla polizia di Modica

Cinque gli autori, sparsi in tutta Italia, di altrettante truffe denunciati dalla Polizia di Stato del Commissariato di Modica, diretto dal vice questore Nicodemo Liotti. Truffe consumate attraverso l’utilizzo della rete informatica. Le indagini sono state avviate dopo aver raccolto le denunce per truffa sporte da vittime residenti a Modica che si sarebbero affidate a false promesse fatte tramite messaggi whatsapp o email.

Una delle vittime, attraverso ricarica postepay, avrebbe acquistato un telefono di una nota marca per 700 euro, mai arrivato, però, a destinazione.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X