PERQUISIZIONE

Modica, coppia scaglia contro i carabinieri un pitbull per evitare la perquisizione: arrestati

di
droga a Modica, pitbull contro i carabinieri a Modica, Ragusa, Cronaca
droga carabinieri Modica

Scatta una perquisizione di un'appartamento sospetto a Modica. Ma i proprietari, appena si accorgono dell'arrivo dei carabinieri, scagliano addosso ai militari un pitbull. Così sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e violenza a pubblico ufficiale due modicani, marito e moglie F.P.C. di 28 anni, e D.S.D. di 24 anni.

I carabinieri hanno perquisito la casa in via Consortile Mantegna Itria, con l’ausilio dell’unità cinofila del nucleo di Nicolosi. Un sospetto via vai  di persone è stato notato intorno l'abitazione dei coniugi, perciò è scatta la perquisizione.

Il pitbull ha cercato di mordere un carabiniere che lo ha evitato scavalcando una recinzione. Dopo numerose rimostranze il proprietario di casa ha deciso di bloccare i cani. Mentre la donna ha tentato di tenere impegnati i carabinieri e il marito ha cercato di far sparire un involucro, gettandolo dalla finestra del retro della casa.

La bustina di cellophane buttata è stata ritrovata e all'interno c'erano 21 grammi di marijuana, circa 160 euro in banconote di piccolo taglio.

I militari hanno sequestrato droga e denaro. La coppia di spacciatori è stata arrestata in flagranza e posta a disposizione del pm di turno per i successivi provvedimenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X