Rapinavano omosessuali a Vittoria, incastrati dalle telecamere: ecco le immagini

Ecco le immagini che incastrano i due arrestati a Vittoria. Sono accusati di far parte di un gruppo di rapinatori, che colpiva giovani omosessuali dopo averli attirati in un parcheggio della zona industriale di Vittoria.

Le vittime hanno riportato lesioni guaribili tra 7 e 30 giorni.

Fingendosi partner occasionali, i due attirano le vittime in luoghi appartati e a volto scoperto e con l’aiuto di complici le malmenavano e derubavano di ogni cosa: denaro, cellulari, tablet e orologi accompagnando le violenze con frasi come «Gente come te mi fa salire il sangue alla testa», «Pezzo di finocchio», «Frocio».

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X