CARABINIERI

Tenta di introdursi in un appartamento per svaligiarlo, un arresto a Scicli

di
tentato furto scicli, Ragusa, Cronaca
Atef Aydi

Approfittando dell'assenza del proprietario ha cercato di introdursi in un appartamento per svaligiarlo ma è stato colto in flagrante dai carabinieri della tenenza di Scicli. Si tratta del 37enne Atef Aydi, tunisino ma residente nel Comune ibleo.

I militari dell'Arma sono stati chiamati ad intervenire in un'abitazione di via Trento, nella quale una vicina di casa aveva notato degli strani movimenti in assenza del proprietario, appena partito per le ferie, ed aveva udito rumore di vetri infranti. I carabinieri in pochi minuti hanno raggiunto la strada trovando il giovane straniero intento a rompere alcune vetrate di accesso all'appartamento con lo scopo di entrare e svaligiarlo.

L'uomo è stato fermato e arrestato e i proprietari di casa sono stati avvertiti del danno subito alle vetrate. Al termine delle operazioni il tunisino è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria iblea, in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X