Si chiude a Scicli il "Terre Iblee Tour", la corsa a tappe nei luoghi di Montalbano

di

Si è conclusa la terza tappa disputata nel centro storico di Scicli del "Terre Iblee Tour", che ha visto protagonisti 120 tra atleti. Il premio finale della quinta edizione è andato ad Alberto Amenta (Atletica Libertas Scicli) e Barbara Bennici (Casone Noceto).

Per il giovane Amenta si tratta di un bis, dopo la vittoria dello scorso anno. La gara ha visto come protagonista il centro storico di Scicli: cinque i giri tra le vie del piccolo paese, con partenza e arrivo in via Mormino Penna e passaggio obbligato dai gradoni che portano in via Nazionale. Tanti gli atleti provenienti anche da altre regioni d'Italia, tra cui Lombardia e Campania.

Alle premiazioni ha preso parte il vice sindaco e assessore allo sport del Comune di Scicli Caterina Riccotti. Al termine della kermesse musica e banchetto finale per il mini esercito di camminatori che anche nella tappa conclusiva ha aperto la giornata di sport.

 

La classifica finale degli uomini dopo 3 tappe:

1)   Alberto Amenta (Atl. Libertas Scicli) 1h14’01

2)   Antonio Mangano (Pol. Atl. Camaldolese) 1h16’54

3)   Antonio Zagarini ((Atl. Libertas Scicli) 1h17’45

4)   Matteo Simonetti (CS S. Rocchino) 1h18’38

5)   Andrea Radaelli (QT8 Run) 1h18’42

 

Classifica finale delle donne dopo tre tappe:

1)   Barbara Bennici (Casone Noceto) 1h21’39

2)   Marina Peron (CA-Balma Francia) 1h23’59

3)   Rossana Massari (QT8 Run) 1h29’45

4)   Lucia Macauda (Eloro Running) 1h34’29

5)   Rosita Sessa (Eloro Running) 1h38’17

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X