L'INIZIATIVA

Dall'attrice Loredana Cannata una petizione per la sicurezza dei ponti nel Ragusano

L’attrice Loredana Cannata, originaria di Giarratana, nel Ragusano, e protagonista di diversi film come 'La donna lupò e tante fiction tv: una su tutte «Un caso di coscienza» con Sebastiano Somma; ha lanciato una petizione per monitorare i due ponti che attraversano la provincia di Ragusa:"Guerrieri" e "Costanzo" che sono tra i più alti d’Europa.

"Dopo il disastro di Genova, lungi da qualsiasi tipo di speculazione, cogliamo il momento di forte attenzione - scrive nel suo appello l’attrice ragusana - per porre in risalto la necessità di informazioni e azioni immediate anche per il bene e la sicurezza dei cittadini dell’area iblea. Siamo più che convinti che tutti i ponti d’Italia abbiano bisogno di una adeguata e meticolosa revisione e manutenzione, ma nella provincia di Ragusa ci sono due dei ponti più alti d’Europa: il Ponte Guerrieri e il Ponte Costanzo. Il primo ha compiuto già 50 anni ed il secondo quasi 35 e porta la firma di Riccardo Morandi, lo stesso ingegnere che ha progettato il ponte di Genova».

I proponenti ed i primi firmatari di questa petizione auspicano «un immediato vertice in Prefettura tra i Sindaci e gli Assessori alla viabilità di tutti e 12 i Comuni Iblei, oltre ai rappresentanti del Libero Consorzio della Provincia di Ragusa, i rappresentanti dell’Anas e di Strade ed Autostrade per l'Italia e le organizzazioni di Protezione Civile e Vigili del Fuoco».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X