SAMPIERI

Scicli, non bastano 500 mila euro per acquistare l’ex Fornace Penna

di

Acquistare l'ex Fornace Penna di Punta Pisciotto, a Sampieri, per la modica somma di 500 mila euro è impossibile. Risicato il finanziamento che ha destinato la Regione per l'acquisizione al patrimonio pubblico dell'antico stabilimento di laterizi andato distrutto da un incendio doloso nel 1922 ed oggi di proprietà privata. A sostenere questa tesi è il presidente del comitato Pro Fornace Penna, Salvo Di Maria.

La storia di recupero dell'ex Fornace Penna è lunga ed è legata ad una proprietà parecchio parcellizzata con oltre venti proprietari, ciascuno con le proprie quote di eredità. Nel 2005 l'allora deputato regionale Sebastiano Gurrieri è riuscito a fare destinare dall'assessorato regionale ai beni culturali la somma di 500 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X