PER DETENZIONE DI DROGA

Ragusa Ibla, sorpreso a spacciare davanti alla chiesa: arrestato un richiedente asilo

di

È stato sorpreso a spacciare davanti alla chiesa “Santa Maria delle Scale” di corso Mazzini a Ragusa Ibla. La polizia di Stato ha arrestato un richiedente asilo L.H.H somalo di anni 19, per detenzione di marijuana ai fini di spaccio.

Negli scorsi giorni diversi residenti avevano segnalato la presenza di uno spacciatore davanti alla chiesa e avevano anche fornito le descrizioni. I poliziotti si sono appostati in zona e hanno notato il giovane vicino ad una panchina, mentre posava un bicchiere di plastica lì vicino, guardandosi intorno. Poi, il ragazzo ha ricevuto una telefonata, ha preso qualcosa dal bicchiere e si è allontanato. A quel punto i poliziotti si sono avvicinati e lo hanno bloccato. Il giovane ha tentato di allontanarsi ma è stato subito ammanettato e perquisito.

Addosso nascondeva alcuni grammi di marijuana pronta per la vendita. Dentro il bicchiere sono state trovate altre dosi pronte per la vendita. L’uomo è stato portato negli uffici della polizia di Stato dove la scientifica ha proceduto all’identificazione mediante foto segnalamento.

Il giovane somalo aveva già commesso diversi reati in Italia, rissa, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e false dichiarazioni sulla sua identità. Gli investigatori della squadra mobile lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari così come disposto dalla procura della repubblica di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X