Loris, Veronica urla al suocero dopo la sentenza: "Ti ammazzo" - Le immagini

«E' colpa tua, ti ammazzo con le  mie mani. Sei contento adesso?». Così Veronica Panarello ha  reagito urlando in aula rivolta al suocero alla lettura della  sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Catania che ha  confermato la sua condanna a trent'anni di reclusione per  l'omicidio del figlio Loris. La donna ha sempre sostenuto che ad  assassinare il bambino sarebbe stato Andrea Stival perché il  bambino aveva scoperto una loro presunta relazione.

«E' emerso lo schifo che ha fatto Veronica Panarello, non c'è alcunché che potrei dire di lei che ha tolto la vita a un bambino e alle persone che stanno accanto a me. Non ci sarà mai giustizia per mio nipote, perché non tornerà più». Così Andrea Stival commenta dopo la sentenza della Corte d’assise d’appello di Catania la reazione della nuora, Veronica Panarello.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X