NUOVO SBARCO

Migranti, l'appello del sindaco di Pozzallo al Viminale: "Serve più collaborazione"

«Certo bisogna riconoscerlo il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sta affrontando un problema complicato e l’Italia è stata lasciata sola. Occorre una strategia comune, ma con questi poveri cristi in giro su una nave militare italiana da una settimana non è che ci abbiamo fatto un bella figura a livello internazionale».

Lo afferma il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, che chiede «un incontro» col responsabile del Viminale per «maggiore sinergia e coinvolgimento tra le parti interessate».

«Dell’arrivo di nave Diciotti - dice il sindaco di Pozzallo - lo abbiamo saputo alle 14:55. Ci vuole sinergia e collaborazione per affrontare queste situazioni, per organizzare e gestire lo sbarco. La macchina è oliata e funzionerà tutto grazie all’impegno di tutti. Ma chiederò di avere un incontro al più presto col ministro Matteo Salvini che quando è stato a Pozzallo mi è sembrato disponibile all’ascolto».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X