LA SENTENZA

Minacce al giornalista Borrometi, inflitti quattro mesi a un vittoriese

di
Minacce Borrometi, Paolo Borrometi, Ragusa, Cronaca
Il giornalista Paolo Borrometi

Quattro mesi di reclusione – con sospensione condizionale della pena -, inflitti con rito abbreviato per la minaccia grave rivolta dal vittoriese Giovanni Giacchi al giornalista Paolo Borrometi, collaboratore dell’Agi e direttore del sito «Laspia.it». La sentenza è stata depositata dal giudice del Tribunale di Ragusa, Filippo Morello. Giacchi, difeso dal'avvocato Giuseppe Di Stefano, è stato anche condannato in via equitativa a rifondere 2.000 euro alla parte civile ed a pagare le spese di giudizio. Il giudice che ha sposato la richiesta del pm Agata Mandara, ha depositato contestualmente anche le motivazioni della sentenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X