IL CASO

Fa pipì vicino a una chiesa a Modica, netturbino sospeso dal lavoro

di
pipì vicino alla chiesa, Ragusa, Cronaca
Chiesa Santa Maria del Soccorso

E’ stato individuato l’operatore ecologico alle dipendenze dell’azienda che gestisce il servizio di igiene ambientale in città, che martedì scorso, intorno alle 10, era stato immortalato da un cittadino mentre urinava nell’area antistante alla Chiesa Santa Maria del Soccorso di corso Umberto a Modica.

Il video riprendeva l’uomo di spalle ed era stato postato su Facebook, scatenando centinaia di reazioni di condanna.

La polizia locale si è immediatamente attivata con le indagini riuscendo a risalire all’operatore ecologico. A conclusione dell’attività, l’interessato è stato identificato e segnalato all’Igm, società dalla quale dipende. L’uomo, oltre ai provvedimenti di legge, è stato immediatamente sospeso dal lavoro.

Si registra una nuova stretta dei carabinieri di Alcamo contro chi fa pipì per strada. Scatta, infatti, un’altra maximulta esemplare nel tentativo di contrastare tale fenomeno diffuso, essendo stato più volte segnalato da residenti e passanti che chiedono di vivere in un ambiente più civile e pulito.

A fine gennaio ad Alcamo un uomo di 32 anni, infatti, era stato sorpreso dai carabinieri, mentre era intento ad urinare all’aperto, in pieno centro storico. Per lui era scattata una sanzione da 3 mila euro. L’accusa a suo carico era stata quella di aver “perpetrato un atto contrario alla pubblica decenza, fattispecie prevista e punita dall’articolo 726 del Codice penale con una pesante sanzione amministrativa”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X