IMMIGRAZIONE

Migranti, il sindaco di Pozzallo: "Ottimista dopo l'incontro con Salvini"

migranti pozzallo, Matteo Salvini, Roberto Ammatuna, Ragusa, Politica
Roberto Ammatuna, sindaco di Pozzallo

«Ero molto preoccupato per le affermazioni del ministro dell’Interno a Vicenza e in altri parti d’Italia. Ma a Pozzallo Salvini ha attenuato molto questi toni perchè è venuto a contatto con una realtà che ha saputo coniugare molto bene in questi ultimi mesi l’accoglienza con la legalità». Lo ha detto il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei.

«La problematica dell’accoglienza dei migranti - ha aggiunto il sindaco - non si liquida con degli spot realizzati per colpire l’opinione pubblica. Non sarà così semplice e penso che il neo ministro Salvini piano piano se ne renderà conto».

«Non dimentichiamo mai - ha ricordato il sindaco di Pozzallo - di essere la città che ha dato i natali a uno dei più grandi uomini del secolo passato. Per questo a Salvini ho regalato un libro di Giorgio La Pira che speriamo riesca a leggere. La Pira forse è l’uomo politico meno studiato e meriterebbe un pò di attenzione».

«Quella di Salvini - ha concluso il sindaco - è stata una visita anomala perché non ha seguito i protocolli ufficiali. Noi non eravamo stati avvisati ma dall’incontro il neo ministro ho avuto una buona sensazione e sono più ottimista rispetto a qualche giorno fa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X