POLIZIA

Ai domiciliari sorpreso con hashish e cocaina nell'auto, un arresto a Vittoria

di
arresto droga vittoria, Ragusa, Cronaca
Mirjan Ajdini

Era agli arresti domiciliari, ma è stato sorpreso in auto con un chilo di hashish e 100 grammi di cocaina a Vittoria. Si tratta dell’albanese Mirjan Ajdini, di 31 anni. l’uomo era ai domiciliari per traffico di stupefacenti e poteva assentarsi due ore al giorno “per provvedere alle proprie indispensabili esigenze di vita”. La droga se fosse stata venduta sul mercato  avrebbe fruttato oltre 20.000 euro.

Ajdini ieri pomeriggio è stato fermato dagli agenti della volante a bordo di un’auto. I poliziotti lo hanno identificano. Dalla sala operativa della polizia di stato hanno stabilito che l’uomo era ai domiciliari ma aveva un permesso di assentarsi dal proprio domicilio. I poliziotti hanno chiesto il supporto di una pattuglia della squadra mobile.

Ajdini si è dimostrato parecchio insofferente e ha spiegato agli agenti di voler andare via per far rientro in casa. Questo ha insospettito gli  agenti che hanno deciso di effettuare un controllo del veicolo. La droga è stata trovata all’interno del vano motore. Ajdini aveva nascosto lì un giubbotto in pelle e  proprio dentro il giubbotto in una busta di plastica sono stati trovati dieci  panetti di hashish e una grossa pietra di cocaina da 100 grammi.

L’arrestato è stato condotto negli uffici della squadra mobile e dopo il foto segnalamento da parte della polizia scientifica è stato condotto in carcere a disposizione della procura della repubblica di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X