Marijuana coltivata nella serra, il video dell'operazione antidroga a Vittoria

In un terreno di 30 mila metri quadri, dove dovevano essere coltivati peperoni, sono state trovate invece seimila piante di cannabis sativa, per un totale di 900 chili di droga a Vittoria. Gli agenti della squadra mobile di Ragusa e i colleghi di Vittoria hanno arrestato il titolare dell'azienda agricola, Roberto Rinaudo, e due suoi braccianti originari del Bangladesh.

Durante l'operazione sono state trovate in vano sotterraneo tre stanze ricavate da una vecchia cisterna per l’acqua. Una prima stanza veniva usata per l’essiccazione, grazie all'impiego di grossi ventilatori. In una seconda veniva confezionata e stoccata la marijuana.

Qui sono stati trovati oltre 30 chili di erba suddivisi in plichi da un chilo circa. Una terza stanza era usata per la produzione di olio di marijuana. All’interno sono stati trovati anche 3 chili circa di hashish pronti per essere venduti. Il valore complessivo della droga sequestrata potrebbe arrivare anche ad un milione di euro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X