MANOVRA

Scicli, dall'Ars via libera ai 500 mila euro per salvare l’ex fornace Penna

di

Rispuntano i soldi per salvare l'ex fornace Penna di Punta Pisciotto a Sampieri. Stavolta non sono più 250mila euro, come anni fa, bensì 500mila euro a meno che non si perdano nuovamente nei meandri della Regione Sicilia.

È stata proprio l'Ars ad approvare l’emendamento presentato dal parlamentare Orazio Ragusa sulla messa in sicurezza ed il recupero dell'ex stabilimento di mattoni distrutto da un incendio doloso nel 1922 e tanto caro al critico d'arte Vittorio Sgarbi che lo ha definito una basilica laica in riva al mare oggi in uno stato di forte decadimento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X