CARABINIERI

Controlli a tappeto nel Ragusano per l'operazione "Pasqua sicura": 26 denunce

di

RAGUSA. Ventisei persone denunciate per guida senza patente, violazioni degli arresti domiciliari e sorveglianza speciale, nove persone segnalate alla prefettura Ragusa per uso di droga, sette le patenti ritirate con diciotto contravvenzioni, scoperti e sequestrati cinque coltelli e oltre 500 chilogrammi di pomodoro ciliegino rubati.

È il bilancio dei carabinieri di Vittoria per l’operazione Pasqua sicura nel Ragusano. I militari hanno effettuato controlli serrati tra Pasqua e Pasquetta nelle cittadine di Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Scoglitti e Vittoria.

Ad Acate, i carabinieri hanno intensificato i controlli stradali, trovando quattro persone alla guida senza la patente di guida né l’assicurazione del mezzo. Si tratta di tre acatesi  di 24, 36 e 30 anni e un rumeno di 33anni. Le loro auto sono state sequestrate le autovetture sono state sottoposte a sequestro. Un 25enne è stato fermato alla guida dell’autovettura in stato di ebbrezza e con quasi un grammo di marijuana nascosto nel cruscotto.

I carabinieri hanno denunciato cinque persone trovate in possesso di coltelli, tutti sequestrati. Le denunce hanno riguardato quattro cittadini rumeni  di 41, 47, 31 e 44 anni, e un vittoriese di 30 anni, sorpreso alla guida del proprio motociclo senza patente, mai conseguita, e assicurazione. Il veicolo è stato sequestrato.

Una ventunenne di  Gela, sottoposto al divieto di ritorno nel Comune di Acate, è stato denunciato per essere stato trovato in contrada Pezza. Controlli anche nelle aree rurali. I militari hanno trovato oltre 500 chilogrammi di pomodoro “ciliegino”, che sono stati recuperati e restituiti al proprietario. Il ladro è un uomo di 66 anni di Niscemi che è stato denunciato per furto aggravato.

A Comiso, i carabinieri hanno denunciato un sorvegliato speciale, sorpreso alla guida del proprio ciclomotore privo della patente di guida che non aveva mai conseguito. Un arrestato domiciliare di 22 anni è stato deferito per violazione delle prescrizioni inerenti la misura cui era sottoposto. A

ltri due uomini, rispettivamente di anni 35 e 45, durante alcune perquisizioni domiciliari, sono stati colti in flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica, con un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. L’area è stata messa in sicurezza  e il cavo è stato sequestrato. I due sono stati denuciati.

A Vittoria e nella frazione marittima di Scoglitti un 25enne è stato sorpreso  alla guida della propria vettura senza copertura assicurativa  e in stato di ebbrezza alcolica. La patente di guida è stata ritirata mentre il mezzo posto sotto  sequestro.
Nove persone tra arrestati domiciliari e sorvegliati speciali sono stati denunciati per violazione degli obblighi imposti, con contestuale proposta di aggravamento.

Sono stati segnalati all’ufficio territoriale del governo di Ragusa per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente nove giovani, di età compresa tra i 16 e i 27 anni, trovati in possesso di un totale di oltre 10 grammi tra hashish e marijuana, suddivisi in dosi, sottoposti a sequestro.

La sostanza stupefacente è  stata inviata nel laboratorio di sanità pubblica dell’azienda sanitaria provinciale di Ragusa per stabilirne il principio attivo e il numero di dosi ricavabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X